Smart Cabaret

17 febbraio 2011

UMORI MOLESTI

Guarda  Il Trailer… !

UMORI MOLESTI – VM 18 ANNI
di e con Pietro Sparacino

In un paese devastato dalla crisi, dalle lotte di classe e dai libri di Bruno Vespa, non ci resta che ridere.
Ridere di tutto e di tutti, di cuore e di pancia, dando libero sfogo agli umori molesti che dominano le nostre vite.
Uno spettacolo vietato ai minori per il linguaggio diretto, cinico e per gli argomenti che verranno trattati.
Si faranno addirittura i nomi di alcuni politici e non vogliamo che giovani orecchie vengano corrotte da suoni che potrebbero bloccarne la crescita.
E a proposito di politica, si parlerà di sesso.
Io sono un maiale e non mi sento di giudicare il premier per gli scandali sessuali.
Anche io sono stato con una minorenne. Avevo sedici anni.
E a proposito di sesso, si parlerà di religione.
Se ti tocchi è peccato!
Se mi tocca lei, padre, è reato.
Si parlerà di quello che eravamo e di quello che diventeremo.
Padri di famiglia che vedono il presente nero e il futuro ancora più nero.
Giovani che vedono il presente nero e il futuro peggio di quello di un nero.
Siamo sempre più razzisti eppure lavoriamo come negri, fumiamo come turchi e siamo circondati da roba cinese.
Solo nella nostra alcova domestica, tra le quattro mura di un monolocale di 12 m, riusciamo a ritrovare noi stessi, a rispecchiarci riflessi in 24 pollici di finzione.
Perchè ricorda, la Rai ti somiglia!
Pensa quanto facciamo schifo.

PIETRO SPARACINO

Nasce nel 1982 in Sicilia e da allora respira senza un attimo di pausa.
Si trasferisce a Roma alla tenera eta’ di diciotto anni.
Lui dice di essere andato via di casa; la madre sostiene di averlo cacciato.
Dopo aver provato la strada dell’animazione turistica, è arrivato nel mondo della comicità con un duo, i NatiXcaso, che così come erano nati per caso, dopo la presentazione di due spettacoli, si sono sciolti.
Lui dice di aver lasciato il duo; il collega sostiene di averlo cacciato.
Nonostante il suo talento, la sua macchia nel curriculum rimane la partecipazione a Colorado Cafè su Italia 1, ma assicura di esserne pentito.
Lui millanta di essersene andato ; il capo autore sostiene di averlo cacciato.
Dal 2006 è membro attivo del laboratori MAKKEKOMIKO  diretto da Mago Mancini.
Lui dice che non se andrà mai; gli altri comici stanno cercando il pretesto per cacciarlo.
Dal 2009 è uno degli stand up comedian di SATIRIASI, L’Officina della Satira.
Un percorso nuovo che lo sta portando a una nuova vita.
Questa è la diagnosi dello psicanalista, dal quale Pietro vorrebbe andarsene ma lo specialista dice che c’è ancora tanto da fare.

dal 22 feb al 6 Mar
TEATRO DEI SATIRI – via di Grottapinta 18
066871639 – info@teatrodeisatiri.it


12 aprile 2010

Pietro Sparacino

In scena dal 15 al 18 aprile con

La compagnia Magma Teatro, dopo la splendida partecipazione al Premio Borsellino 2009 alla Casa del Jazz di Roma, ben nota per le sue esilaranti commedie e per il suo sentito teatro sociale  in cui impegno e qualità sono sempre riconosciute e apprezzate torna in scena con la commedia SIT.com, regia di Paolo Perelli.

Un ‘esilarante affresco della vita di oggi, in cui internet regola le nostre vite e le relazioni sociali sono intessute con l’ausilio della rete Viaggio divertente e ironico tra le vite di cinque ragazzi scandite da internet.

Una trans, una depressona solitaria, un arrivista macho, una sognatrice e il fico della porta accanto.

Cinque vite che si incontrano sulla rete ma…

SIT.COM quando il reale supera il virtuale!

In scena dal 15 al 18 aprile al – Accento Teatro –

Info & Prenotazioni 06 5728 9812

28 gennaio 2010

Pietro Sparacino

IO HO PAURA, il nuovo spettacolo di Pietro Sparacino
da Venerdì 29 a Domenica 31 Gennaio ore 21
presso l’Accènto Teatro, via G.Bianchi 12/a, Roma – Zona Testaccio

Irriverente, sarcastico, cinico e senza peli sulla lingua,
IO HO PAURA è un viaggio tra le paure vere o presunte,
le paure che ci trasmettono o che creano ad hoc per intessere fili perversi.

IO HO PAURA tocca temi sensibili e scottanti quali la religione, il razzismo, il terrorismo, i rapporti tra mafia e politica,
lo Stato di diritto e i diritti in uno Stato sempre più assente e confuso.

L’ingresso è 8 euro.
L’incasso sarà devoluto all’Associazione AVITA Onlus.

www.avitaonlus.it

Per visualizzare i trailer relativi allo spettacolo:

http://www.youtube.com/pietrosparacino#p/u/1/XgMmM_SJKQY

http://www.youtube.com/pietrosparacino#p/u/0/l5-Jh4momSs

Info e prenotazioni:

infoiohopaura@gmail.com

www.pietrosparacino.it

Accento Teatro
tel 06.57289812

www.accentoteatro.com

Alessandro Serra

7 giugno 2009

Uno Show per l’Abruzzo

Uno Show per l'Abruzzo

Domenica 14 GIUGNO 2009 – Ore 21.30

GUIDONIA MONTECELIO (RM)
Viale Roma, parcheggio FFSS

UNO SHOW PER L’ABRUZZO è uno spettacolo di beneficenza mirato a raccogliere i fondi necessari per ridare una scuola ai bambini del Comune di Fossa (AQ), acquistando direttamente un prefabbricato in legno ad hoc, dando quindi un aiuto pratico al piccolo comune gravemente colpito dal sisma.

Il “piccolo” progetto prodotto dall’Associazione Culturale LA WEB TV, è nato dopo un incontro sul posto con il Sindaco Luigi Calvisi, che ha accolto positivamente l’idea.
L’evento è organizzato in collaborazione con il Comune di Guidonia Montecelio, l’Unione Commercianti di Guidonia Montecelio, I Centurioni e LB Grafica.

Sul palco messo a punto per l’occasione nel piazzale della stazione di Guidonia, Roberto Ranelli affiancato da Sabrina Capomassi, presenterà gli artisti comici più amati dal pubblico come Alberto Alivernini, Alessandro Serra, Emilio Pitzalis, Fabian Grutt, Francesco Cicchinelli, Gianfranco Phino, Gianfranco Lacchi, Gigi Miseferi, Mauro Bellisario, Miha, Paolo Arcuri,  Pietro Sparacino, Pino La Mura, Sergio Giuffrida, Avio Focolari, Antonio Giuliani e tantissimi altri ospiti a sorpresa. In scena anche La Band Gruppo Philarmonico di Fiano Romano.

La serata è realizzata con la partecipazione completamente gratuita di tutti, artisti e addetti ai lavori.

L’ingresso alla manifestazione avverrà con una LIBERA OFFERTA che sarà depositata all’ingresso, in una teca trasparente custodita dal personale di pubblica sicurezza.

INFOLINE 340.6968769

Older Posts »

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.